IL TEMPO VOLA, MA TU SEI IL PILOTA: 8 CONSIGLI PER SMETTERE DI PERDERE TEMPO

16 Marzo 2021 Amministrazione

Conciliare lo studio o il lavoro con le proprie passioni e gli impegni di casa è un complicato esercizio da equilibristi. E la maggior parte delle volte siamo così sopraffatti da appuntamenti, commissioni, scadenze e responsabilità che finiamo per perdere tempo in inutili distrazioni.

Eppure conosciamo anche noi un collega, un amico le cui giornate sembrano durare 48 ore da quanto riesce a fare, e abbiamo pensato che deve esistere per forza un modo migliore per organizzare il tempo, solo… quale? Come fare?

Kevin Kruse, esperto di produttività personale, è andato alla ricerca del segreto per organizzare il tempo, intervistando un campione di oltre 280 persone super produttive tra atleti olimpici, studenti eccellenti, imprenditori milionari – riuscendo ad individuare alcuni schemi ricorrenti nei loro comportamenti:

1. Dai valore ad ogni minuto

Ogni giorno abbiamo a disposizione 1.440 minuti: è nostra responsabilità farli fruttare al meglio!

2. Dedica almeno due ore ogni mattina alle attività più importanti

Quante delle attività che compiamo ogni giorno sono davvero importanti? Quali ci permettono di fare progressi reali e avere un impatto positivo sulla nostra vita da qui a 5 anni?
Dedica alle attività che hai individuato essere fondamentali per il tuo studio o il tuo business almeno 2 ore al giorno, ogni mattina.

3. Non affidarti alle to-do list

Liste chilometriche di cose da fare difficilmente rendono più produttivi, anzi!, rischiano spesso di trasformarsi in liste di cose che continui a procrastinare e non riuscirai mai a fare, generando solo ulteriore stress e frustrazione.
Prediligi il calendario per pianificare le tue attività ed impegni: quando riservi dei blocchi di tempo sul calendario, riesci ad avere una visione immediata ed efficace di cosa sarai in grado di fare nella tua giornata.

4. Fai rispettare all’Io Futuro gli impegni presi attivando l’Io Presente

Si fa spesso troppo affidamento sulla grinta che potremo avere domani, mentre il tuo “Io Futuro” sarà sicuramente più stanco, stressato e demotivato dell’Io Presente.
E’ necessario dunque adottare da subito alcuni accorgimenti e contro-misure affinché l’Io Futuro rispetti gli impegni presi. Se ad esempio il tuo desiderio è quello di tornare in forma, elimina subito dalla cucina tutto il cosiddetto “cibo spazzatura”, esci e vai di persona in palestra a informarti.

  1. Non fare troppi straordinari

Le “tirate” lavorative sono controproducenti: va bene avere una propria etica del lavoro, ma è importante anche essere consapevoli che la produttività personale ha un picco e che ogni minuto che passiamo a lavorare quando ormai abbiamo superato tale soglia è un minuto sprecato. Meglio staccare, rigenerarsi e ripartire con energie fresche il giorno dopo.

  1. Porta un bloc-notes sempre con te

Il nostro cervello non è un magazzino, bensì un sofisticato elaboratore di idee e soluzioni: catturare pensieri, spunti e riflessioni su un blocco per appunti serve a liberare la mente e fare spazio ad altre possibilità e intuizioni.

  1. Non devi gestire il tempo, ma imparare a gestire le tue riserve di energia

Abbiamo tutti 1.440 minuti al giorno, come abbiamo visto, come sfruttarli al meglio? Fornendo al nostro corpo il livello di energia di cui necessita per lavorare al meglio, attraverso una corretta alimentazione, una regolare attività sportiva e la giusta dose di riposo.

  1. Usa la regola del “singolo tocco”

Tutte le volte che inizi un’attività senza avere la volontà o la possibilità di concluderla, stai sprecando tempo. Ogni attività va svolta il numero minore di volte (possibilmente una) e nel momento più adatto: apri quella e-mail, quel messaggio solo quando sei sicuro di avere il tempo necessario a rispondere in maniera ponderata ed esaustiva.

 

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DAVIDE MALAGUTI

Imprenditore | Coach | Autore

    © 2020 DAVIDE MALAGUTI, TUTTI I DIRITTI RISERVATI

    Design by Alternative Group

    Privacy PolicyCookie Policy

    contact-section