CREDIAMO NEI NOSTRI FIGLI?

7 Luglio 2020
Posted in News
7 Luglio 2020 Davide Malaguti

Credere e dare fiducia è il primo passo per aumentare l’autostima dei propri figli e insegnar loro ad aver un rapporto sereno con se stessi e gli altri.

La frase che sento più frequentemente da genitori di adolescenti è:

 

­­«Mi sembra di avere in casa uno sconosciuto. Per fortuna, ci siamo passati tutti: è una fase e prima o poi finisce»

 

Quanti di voi genitori hanno effettivamente pronunciato o almeno pensato questa frase ? Che alla fine i conflitti adolescenziali non siano altro che una fase transitoria e che, una volta superata questa età delicata, tutto sarà più semplice.

Ma l’assenza di un dialogo, di un confronto con i figli quando questi ne hanno più bisogno, nel periodo in cui si va a costituire la loro identità, può lasciare strascichi spiacevoli nel loro modo di essere e compromettere il futuro rapporto con i genitori.

Spesso si concentrano solo su quel futuro, tralasciando l’importanza del presente e di come preparare i nostri figli all’età adulta.

Per anni li si abitua a una cieca obbedienza, finché poi, com’è normale che sia, i figli mettono in discussione le figure genitoriali e se queste non sono in grado di aprire un confronto, allora possono davvero crearsi dei muri e delle distanze difficili da colmare.

 

Credere nei propri figli

I genitori pensano sempre di sapere qual è il meglio per i loro figli, come la scelta della scuola, dello sport, della compagnia di amici etc…

Molto spesso non sappiamo nemmeno quali sono gli interessi dei nostri figli, ci concentriamo più sul proiettare noi stessi su di loro, su quello che magari non siamo riusciti ad ottenere quand’eravamo ragazzi.

Per aumentare l’autostima dei nostri figli, è invece importante individuare le loro passioni e inclinazioni, diventando i loro primi tifosi, incoraggiandoli e supportandoli, anche se magari in cuor nostro non ci piace proprio la scelta che hanno intrapreso.

Se le cose andranno bene gioiremo per loro, come se avessimo ottenuto noi quella medaglia o ci fossimo laureati al posto loro; se dovessero andare male, dovremo essere capaci di star loro accanto, senza infierire sulla loro autostima. Insomma, cancellare dal cervello l’insopportabile rimprovero del Te l’avevo detto!, che, oltre ad essere terribilmente irritante, può soltanto bloccare il figlio dal provare di nuovo.

Capire tuo figlio

Siamo in grado di metterci nei panni dei nostri figli adolescenti ? Fino a che punto riusciamo ad essere empatici ? Tutti siamo stati giovani e abbiamo fatto i nostri errori e deviazioni dal percorso, forse però ce ne siamo dimenticati, tanto da mostrare un’eccessiva rigidità nei confronti dei più giovani.

Immedesimarsi nel ruolo del figlio è fondamentale per imparare a conoscerlo e ad instaurare un dialogo con lui o lei.

 

Cosa possono imparare i tuoi figli a Teen Academy:

  • ottimizzare i tempi
  • migliorare il grado di empatia con gli altri
  • mettere a fuoco aree di miglioramento e punti di forza
  • individuare i propri talenti e potenziare la fiducia in se stessi
  • avere un rapporto sereno con se stessi e con il proprio corpo
  • usare consapevolmente ed eticamente i social network
  • saper comunicare al meglio, acquisire serenità e disinvoltura

DAVIDE MALAGUTI

Imprenditore | Coach | Autore

    © 2020 DAVIDE MALAGUTI, TUTTI I DIRITTI RISERVATI

    Design by Alternative Group

    contact-section